STARE A CASA

crociere mediterraneo occidentale

E’ passato più di un mese dall’ inizio di questa emergenza sanitaria mondiale e tutto è cambiato.
All’inizio era un problema solo dei cinesi, adesso è un problema per il mondo. Ci siamo mantenuti attenti a seguire la situazione per il coronavirus che via via si faceva sempre più complicata per il nostro Paese, sempre seguendo le comunicazioni istituzionali perché pensiamo che in periodi come questi la politica dovrebbe rimanere fuori quando si ha a che fare con la salute della gente, di tanta gente.
Oggi bisogna STARE A CASA, senza “se” e senza “ma”…e attendere che la situazione migliori e ciò dipende dal comportamento di tutti noi. Siamo fiduciosi che ciò accadrà e si possa riprendere la nostra vita di affetti e relazioni sociali.
Per cui, responsabilmente, abbiamo rinviato a nuova data tutte le attività programmate .

Siamo costretti nostro malgrado ad annullare anche la distribuzione del dono di Pasqua perché non è una attività di necessità e comporta comunque uno spostamento di persone da un comune ad un altro con il rischio di contagio. Il tutto sarà recuperato in un prossimo futuro e comunicato a tutti i soci.

Questo periodo di fermo forzato sarà utilizzato per programmare nuove iniziative che saranno comunicate appena si avrà certezza del miglioramento della situazione generale. Seguiamo costantemente la situazione e decideremo più avanti nell’interesse di tutti.

Voglio Rivolgere un saluto particolare e la vicinanza a chi vive del suo lavoro messo praticamente a terra in queste settimane: Hotel, guide turistiche, Agenzie, compagnie aeree, ecc. e speriamo che tutti possano rialzarsi e tornare a lavorare come sempre.

E poiché dobbiamo restare a casa in questo periodo, vorremmo aprire una condivisione con i nostri soci e amici degli archivi personali di ognuno di cinema, turismo, guide, documentari, ecc. per trascorrere il tempo libero magari rivedendo un vecchio film perso o dimenticato o sfogliando qualche rivista specialistica: provate a mandare ciò che pensate posa essere condiviso. Potete anche farci qualche richiesta e se ne abbiamo la possibilità, attraverso Internet, vedremo di accontentarvi…adesso di tempo ne abbiamo…

Ovviamente con questa News niente programmi a breve termine da proporre, tanta solidarietà e vicinanza a chi soffre…e a risentirci a dopo il 3 Aprile…

Buona permanenza a casa.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.